Pensioni scuola: uscita dal lavoro dai 62 anni età o con 41 anni di contributi


 I sindacati Cgil, Cisl e Uil hanno organizzato, oggi 4 maggio, un’iniziativa per chiedere la riforma pensioni e prevedere più flessibilità in uscita. Nell’occasione, i leader hanno lanciato una doppia proposta unitaria: uscita dal lavoro dai 62 anni età o con 41 anni di contributi a prescindere dall’età. L’idea – che verrà portata a breve al tavolo di confronto col ministro del Lavoro Andrea Orlando. Sulla stessa lunghezza dìonda diversi partiti politici che stanno al governo, pertanto l'ipotesi portata avanti dai sindacati potrebbe arrivare in porto.